Educazione alla Cittadinanza

Educazione alla legalità e alla cittadinanza

La commissione Educazione alla Legalità e Cittadinanza Attiva,che da oltre dieci anni lavora all’interno dell’istituto, partendo dalla promozione, diffusione e realizzazione dei principi costituzionali, si pone l’obiettivo di costruire il senso di legalità dei suoi studenti e di sviluppare un’etica della responsabilità che si realizza nel dovere di scegliere e agire in modo consapevole.

La scuola, da sempre luogo preposto al rispetto delle regole e alla tutela dei diritti, è il primo momento di incontro e confronto che contribuisce in maniera determinante allo sviluppo e alla formazione dei nuovi cittadini di domani.

La commissione realizza diverse iniziative come convegni, incontri, lezioni frontali, laboratori didattici, visite sul territorio, video, viaggi d’istruzione, partecipazioni a concorsi ed eventi.

Vengono coinvolti  diversi soggetti istituzionali e non: Associazione Nazionale Magistrati, Amministrazioni penitenziarie, PIME, AVITER, Libera Nomi e Numeri contro le mafie, Emergency, Associazione Valeria, Telefono Donna onlus, Centro Studi Grande Milano, Associazione Familiari di Piazza Fontana, Polizia Locale, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza , Addio Pizzo, Antitrust.

Gli studenti incontrano testimoni significativi come Don Ciotti, Gherardo Colombo, Alessandra Galli, Manlio Milani, Liliana Segre , Armando Spadaro, Benedetta Tobagi.

Vengono  affrontate tematiche quali il bullismo e cyber bullismo, integrazione, hate crime, mafie, riutilizzo per fini sociali dei beni confiscati, situazione carceraria, tutela dei consumatori, terrorismo, memoria.

Tra i percorsi realizzati: “Adottiamo una scuola Adottiamo la Costituzione”, “Legalmente in Rete”, “Dentro e Fuori il carcere”, “ Tour della Memoria”, “Libera il Bene”, “Blue Box”,” Ti Racconto Una Storia, la Tua”, “PRE.CE.DO”-Piano regionale di prevenzione contro le discriminazioni, Viaggio “Bellezza e impegno” con Addio Pizzo, Viaggio “Il G(i)usto di Viaggiare” con Libera Nomi e Numeri contro le mafie.